Investire Online

Questo blog offre a tutti i visitatori un aiuto indispensabile per che si affaccia al mondo degli Investimenti online.
Soluzioni per gli investimenti e analisi tecniche su mercati Oro e Petrolio saranno proposte regolarmente.

Quello che devi sapere per affrontare il tuo investimento online in modo consapevole con le migliori soluzioni.

Un riferimento per appassionati di Borsa e Finanza, sempre in evoluzione per proporti nuovi servizi per migliorare il proprio sapere.

Investire online con successo, cosa serve e da dove iniziare

Vuoi imparare a guadagnare con il trading ma non sai come iniziare? Se questo è il tuo desiderio ti consiglio di seguire questa breve guida che ti illustrerà i vantaggi e gli svantaggi di cui un trader che vuole capire come investire online con successo deve tenere conto.

Prima di iniziare è bene sapere che diventare un trader di successo subito non è semplice. Non esiste una strada uguale per tutti, ma esistono ottime strategie per imparare come fare trading online.

Andiamo con ordine; per prima cosa è bene sapere che per imparare a fare trading è necessario studiare. La formazione sta alla base del trading; senza alcuna conoscenza sarà impossibile ottenere risultati. Non serve una laurea o un titolo di studio particolare, nemmeno bisogna essere esperti di economica.

Per iniziare a fare trading è necessario conoscere almeno le basi: analisi tecnica, analisi fondamentale, i termini di trading, imparare l’utilizzo della piattaforma di trading e, molto importante sapere gestire i rischi.

Se non siete pronti a studiare non andrete da nessuna parte.

Soprattutto per chi inizia a fare trading per la prima volta occorre chiarire che il mercato lo si deve studiare per bene; occorre conoscerlo per cercare di prevederne le più importanti svolte e direzioni. Continua..

Esistono trucchi o strategie infallibili che possano far guadagnare soldi col Forex?

Ogni giorno riceviamo richieste da persone che ci chiedono consigli per iniziare ad investire online con il forex. L’obbiettivo principale è quello di diventare trader di successo e guadagnare soldi nel mercato delle valute.

Guadagnare soldi col forex, trucchi sul forex, strategie vincenti, broker forex, sono tra le parole più ricercate su google dalle persone si stanno avvicinando a questo mondo.

Ma esistono realmente trucchi o strategie infallibili che possano far guadagnare soldi col forex?

C’è chi pensa che di si, ma in realtà non esistono “trucchi segreti per il forex”, ci sono invece metodi e strategie che se applicate nel modo giusto possono fare la differenza.

Non bisogna credere che esistano sistemi che possano essere sicuri, la parola sicuri nel trading non esiste, il rischio fa parte di questa attività. In ogni operazione c’è sempre un margine di rischio da mettere in conto. Quello che è importante è sapere limitare i rischi e di conseguenza le perdite, solo in questo modo è possibile pensare di poter guadagnare soldi col forex. Continua..

Guadagnare soldi con il trading online, realtà o finzione?

E’ veramente possibile guadagnare soldi con il trading online? Chiunque abbia sentito parlare del trading online prima o poi si è posto questa domanda. La prima risposta che posso darti è quella che nasce da una considerazione: un mercato non si crea se non c’è chi riesce a guadagnare operando al suo interno. Non avrebbe senso essere dentro un sistema che non produce utili, che non crea vantaggi per i suoi protagonisti. Questo principio vale per il forex trading così come per gli altri strumenti finanziari.

Alla domanda se è veramente possibile guadagnare soldi con il trading online, la risposta è SI.

C’è però una cosa importante da dire; se esiste chi può guadagnare con il trading, vuol dire che esiste anche chi ci perde. Anzi, la maggior parte degli investitori rientra in questa seconda categoria, si parla di una percentuale superiore all’80% il che potrebbe spaventarti, ma il motivo di questo grande numero di persone che perde soldi nel trading c’è, troppe persone si “tuffano” nel mondo del trading pensando di fare soldi facilmente e senza alcuna preparazione o esperienza si ritrovano ben presto con il conto di trading prosciugato. Continua..

BpVi compie un passo importante sulla prima operazione effettuata in Italia per bond garantiti dallo Stato

Il mercato crede nel rilancio di Popolare Vicenza. L’istituto controllato dal fondo Atlante ha concluso negli ultimi giorni il collocamento presso investitori istituzionali dell’obbligazione emessa il 3 febbraio per un importo di 1,25 miliardi di euro. Un passo importante in quanto è la prima operazione effettuata in Italia per bond garantiti dallo Stato.

In avvio del collocamento si puntava prudentemente solo a un miliardo, poi l’interesse del mercato (richieste oltre i 2,2 miliardi di euro), ha portato ad ampliare l’offerta gestita da Banca Imi e Morgan Stanley consentendo di fissare lo spread finale a più 58 punti base sopra il rendimento del Btp di analoga durata, in diminuzione rispetto ad un obiettivo iniziale di + 65 punti base sul Btp con scadenza 2020.

Secondo l’agenzia Reuters il titolo è stato collocato al prezzo di 98,691 e la cedola è dello 0,5% annuale lordo. Il titolo gode di un rating allineato a quello della Repubblica Italiana.

Dal comunicato di Popolare Vicenza si legge:

“Il forte interesse è testimoniato, altresì, dal numero di investitori coinvolti nell’operazione anche alla luce del fatto che trattasi della prima operazione pubblica conclusa da una banca italiana relativamente al collocamento di titoli che beneficiano della garanzia statale”

A breve non paiono fissate nuovi collocamenti per BpVi, e avverte che: Continua..

La fondazione Roi volta pagina e riparte da Diamanti

Dopo una stagione contrassegnata da silenzi, polemiche, lettere e annunci, la Fondazione Roi* volta pagina e insedia il nuovo Cda guidato da Giovanni Diamanti. Un appuntamento contrassegnato da pratiche di rito ma anche di sorprese perché all’orizzonte, per la Fondazione, c’è anche la proposta transattiva di Banca popolare di Vicenza che riguarda poco meno di mezzo milione di azioni possedute dall’ente di mecenatismo culturale.

E il Comune, in questo senso, va in pressing, queste le parole del assessore alla Crescita, Jacopo Bulgarini d’EIci:

«La Fondazione è autonoma in tutto e per tutto ma credo che per l’ente non ci sia altra strada se non quella di accettare la proposta dell’istituto di credito»

Insomma, il motore della Roi va rimesso in moto, è a questo che guarda l’amministrazione comunale all’alba dell’era Diamanti.
Il sociologo, saggista e professore universitario è stato designato lo scorso 12 dicembre alla guida della Fondazione creata dal marchese Giuseppe Roi con lo scopo di «sostenere e promuovere i musei civici di Vicenza» e in particolare Palazzo Chiericati.

Diamanti arriva a guidare l’ente dopo che il suo predecessore, Gianni Zonin, l’ha lasciata la scorsa primavera, dimettendosi nel pieno della polemica nata attorno alle 510 mila azioni della Popolare e della Roi e dunque soggette alla svalutazione dei titoli stessi, con una perdita – a bilancio – di circa 30 milioni di euro. Continua..

Quanto si guadagna con le Opzioni Binarie?

opzioni-binarieAbbiamo parlato altre volte di opzioni binarie, oggi vogliamo rispondere alla domanda “Quanto si può guadagnare con le Opzioni Binarie?”

Iniziamo col dire che con le opzioni binarie è possibile veramente ottenere guadagni molto alti in breve tempo, ma non bisogna credere che sia una cosa semplice, è necessario avere le capacità e le conoscenze tecniche adeguate per avere successo con questo strumento di trading. A conferma di quello che stiamo dicendo è dato dal numero delle “poche” persone che guadagnano soldi con le opzioni binarie, la maggior parte di loro che ci prova ma finisce con il perde soldi a causa della scarsa preparazione.

Prima di investire online con le opzioni binarie è necessario avere una buona conoscenza del mercato e delle dinamiche che lo interessano. E’ fondamentale conoscere da subito i fondamenti dell’analisi tecnica dei mercati finanziari. Senza le basi è impensabile che si possa ottenere dei profitti.

La prima cosa da fare è quella di sapere individuare le tendenza di mercato, cioè la direzione che i prezzi.

Queste le tipologie di tendenze di mercato:

  • Tendenza laterale
  • Tendenza rialzista
  • Tendenza ribassista

Continua..

Powered by WordPress | Get Cheap or Free T-MobileCell Phones Online. | Thanks to Best Savings Accounts, Credit Cards and Reverse lookup